Tutors (Docenti)

UK flag   For English version: click here

 

Italian   DOCENTI PREPARATORI (TUTORS) DELLA MOLISE YOUTH ORCHESTRA (MYO) – VERSIONE IN LINGUA ITALIANA

 

DIRETTORE ARTISTICO, GENERAL MANAGER  E TUTOR PER FLAUTO ED OTTAVINO:

FERNANDO FRACASSI

Fernando Fracassi - Portrait
Fernando Fracassi – Gia´Professore in Flauto @ Daniel Baremboim/Edward Said Foundation

Flautista, ottavinista, compositore, arrangiatore, docente, scrittore e produttore, egli ha studiato Flauto con Alessio Persichilli, Conrad Klemm, Peter Lukas Graf, William Bennett, Arrigo Tassinari e Stephen Preston ottenendo due Diplomi Accademici di Secondo Livello in Flauto e Musica da Camera rispettivamente al Conservatorio di Musica Statale`L. Perosi´ di Campobasso ed all` Istituto Musicale Pareggiato `G. Braga´ di Teramo. Primo Flauto presso l´Orchestra Sinfonica della Regione Molise, Altro Primo Flauto presso le Orchestre Filarmoniche di Stato di Oradea e di Tîrgu Mureș (Romania), Ottavinista Solista presso la Banda Sinfonica Militare dell`Unione Europea (Breda, Olanda in rappresentanza dell´Italia), Ottavinista Solista presso la Banda Sinfonica Nazionale dell´Esercito Italiano e Flautista-Ottavinista presso l´Unione Musicisti di Roma – studi di Cinecitta´, Fernando Fracassi si e´esibito in qualita´di ottavinista solista per l´ex Capo di Stato Italiano prof. Carlo Azeglio Ciampi e per Sua Altezza Reale Regina Beatrice d`Olanda. Fernando Fracassi e´stato Docente in Flauto e Tutor per la Musica da Camera per strumenti a fiato presso l´Orchestra Sinfonica Reale dell´Oman (ROSO), l´Orchestra Filarmonica di Stato di Moscate (MRPO) e la Scuola Militare delle Guardie Reali del Sultanato dell´Oman (RGOMSM) lavorando alle dirette dipendenze di Sua Maesta´il Sultano Qaboos bin Said. Durante questo periodo, egli ha collaborato con Placido Domingo per il gala di apertura della Casa dell´Opera Reale ed e´stato assistente di William Bennett per la didattica. Tra il 2018 ed il 2019, Fracassi e´stato Istruttore di Flauto presso la celebre Fondazione `Daniel Barenboim – Edward Said´ lavorando tra gli altri come trainer della sezione dei flauti della nuova Orchestra dei Giovani Palestinesi con sede a Ramallah (Territori Palestinesi). Tra i suoi concerti eccezionali sono da ricordare quello al famoso `Rockefeller Center´ di New York in occasione del`Columbus Day´,`Giorno di Colombo´del 2004, il concerto tenuto a Lodi in New Jersey presso il celebre Auditorium `San Feliciano´ (Stati Uniti d´America, 2004) ed ancora, nel 2015, presso l´Hong Kong City Hall (Cina), alla sala `Santa Cecilia´- Auditorium `Parco della Musica´ di Roma (2004) e presso la Casa Memoriale e Museo `Carl Maria von Weber´di Dresda (Germania, 2018). Egli ha inciso vinili e compact disc per Olympia (Londra, Gran Bretannia), Scomegna (Torino), Electrecord (Bucarest, Romania) come pure ha partecipato a trasmissioni per la RAI, Radiotelevisione Italiana (Terzo Canale e RAI International) e Radio Romania Cultural. Fernando Fracassi ha inoltre tenuto un´intervista per il celebre programma `Good Morning America´ trasmesso dalla famosa rete americana`CBS´ di New York. Egli ha cooperato con diversi Istituti di Cultura ed Universita´nel mondo tra le quali annoveriamo: le Universita´di New York e del Sud Mississippi negli Stati Uniti, l´Universita´di Scienze Applicate di Mönchengladbach (Germania), l´Universita´del Sudafrica, l´Universita´`La Sapienza´, Dipartimento di Filosofia di Roma, l´Istituto Svedese di Studi Classici di Roma, il `Goethe Institut´in Medio Oriente e l´Ambasciata Italiana in Oman (Moscate), Consolati d´Italia tra i quali quelli di Gerusalemme e Cape Town, Istituti Italiani di Cultura all´estero tra cui quelli di Bucarest e Budapest e Fondazioni internazionali (visita la pagina Referenze per avere un panorama completo circa le sue collaborazioni nel mondo e le principali performances). Attualmente, Fracassi si esibisce dal vivo e tiene regolarmente corsi di perfezionamento e laboratori internazionalmente impiegando flauti antichi, etnici e moderni in forma acustica od in combinazione con apparecchiature elettroniche. La sua collezione privata di flauti, recorders ed ottavini annovera oggi oltre cinquanta esemplari, provenienti da tutti i Continenti. Il suo repertorio spazia dalla Musica Classica al Jazz latino, dalla Musica Leggera alla Musica Etnica. Come compositore, Fernando Fracassi e´specializzato in vari generi quali Musica Classica, Colonne Sonore, Musica d´Ambiente, Musica Elettroacustica e Crossover. Dal 2017, egli e´proprietario della ditta Fernando Fracassi Music in Germania attraverso la quale egli condivide vari progetti musicali, teatrali, culturali e didattici con ditte similari od Istituzioni private o di Stato italiane ed estere. Egli compone, scrive, arrangia e registra sue composizioni e testi nel suo studio di registrazione e sala prove privato presso la sua residenza tedesca. Fracassi pubblica la sua musica, i suoi arrangiamenti, i suoi libri e video attraverso la  propria casa editrice e discografica Fernando Fracassi Music.

 

PREPARATORE DELL´ORCHESTRA (DIRETTORE)

DANIELE TERZANO

FB_IMG_1559551149684

Egli ha conseguito il Diploma Accademico di Primo Livello in Pianoforte con lode presso il Conservatorio di Musica Statale `Lorenzo Perosi´ di Campobasso con A. Rossi. Nel 2009, ha ottenuto il Diploma Accademico di Secondo Livello in Pianoforte con lode sotto la guida di O. Maione. Nel 2014, ha conseguito il Diploma di Secondo Livello in Direzione Orchestra sotto la guida di M. Angius e S. Monterisi ed attualmente prosegue lo studio del Pianoforte con Carlo Maria Dominici. Terzano e’ stato premiato in vari concorsi pianistici nazionali ed internazionali, ottenendo riconoscimenti per le esecuzioni di Liszt. Inoltre, egli ha partecipato al Premio Nazionale delle Arti (edizione 2013) – Sezione Direzione d’Orchestra – classificandosi al secondo posto. Nello stesso anno, egli ha ottenuto il 3° premio al prestigioso Concorso per direttori d’ opera `Luigi Mancinelli´ dirigendo alcuni estratti da ´Il Trovatore´ di G. Verdi esibendosi presso il Teatro Comunale di Orvieto. Daniele Terzano è stato inoltre selezionato per la semifinale del Concorso `G. Patanè´ che si terrà ad Alessandria nel 2020. Nel 2015, egli ha diretto l’Orchestra Sinfonica Abruzzese e si è inoltre classificato quarto al Premio al concorso `Abbado´nella sezione Direzione d’ Orchestra tenutosi a L’ Aquila. Ha suonato in Italia ed in America ed Ungheria come solista ed in varie formazioni da camera. Nel 2016, egli ha conseguito il Diploma Accademico di Secondo livello in Direzione d’ Orchestra laureandosi con il massimo dei voti, lode e menzione d’ onore. Nel 2011, in occasione del duecentesimo anniversario lisztiano si e´esibito  a Roma per la presentazione del libro di Ernst Burger `Liszt: gli anni a Roma e a Tivoli´ ed ha tenuto seminari-concerto sull’ Oratorio Christus e sui brani dedicati da Liszt a San Francesco d’Assisi. Ha collaborato in Italia e all’estero per la Radiotelevisione di Lubjiana  (Slovenia) con Lorenzo C. Skanderbeg in qualità di maestro sostituto, maestro di palcoscenico ed assistente alla direzione d’ orchestra. Il suo repertorio pianistico spazia dal barocco al Novecento, con particolare predilezione per il compositore F.Liszt.Terzano ha realizzato numerose trascrizioni pianistiche da J.S.Bach, P.Mascagni, F.Cilea, G.Puccini, F.Schubert, R.Wagner, F.Liszt, G.Verdi, R. Strauss e N. Rota. Attualmente egli è direttore e solista dell’ Orchestra d’ archi giovanile `Nuova Tartini´ con la quale esegue repertorio barocco  e moderno.

 

DOCENTI COLLABORATORI DI STRUMENTO E DI COMPARTIMENTO

 

VIOLINO

PASQUALE FARINACCI

Foto P.Farinacci con violino

Laureato in Discipline Musicali presso il Conservatorio di Musica Statale ´L. Perosi´ di Campobasso, ha studiato con S. Diatchenko, P. Vernikov, F.Ayo, sotto la guida del quale si è diplomato in Musica da Camera all’ Accademia Nazionale di Musica`Santa Cecilia´ di Roma. Ha seguito i corsi di perfezionamento con C. Chiarappa, Y. Kless, S. Girchenko, N. Boiarsky, B. Antonioni, S. Georghiu a Fiesole e F. Gulli presso l’ Accademia Chigiana di Siena e, successivamente, il corso annuale con F. De Angelis. Vincitore di numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali nonché di audizioni presso importanti orchestre, Farinacci si è spesso esibito in impegnativi recitals solistici come l’ integrale dei `24 Capricci´ di N. Paganini e delle `6 Sonate per Violino Solo op.27´ di E. Ysaye. Dal 2005 al 2012, egli ha ricoperto il ruolo di Primo Violino presso l´Orchestra Stabile della Regione Molise come pure  e´stato violino solista del Monésis Ensemble di F. Scogna con il quale ha realizzato registrazioni e prime esecuzioni assolute. E´inoltre membro fondatore del gruppo `Storie in Tango´, dedito alla divulgazione della musica di A. Piazzolla. Farinacci e’ fine conoscitore del metodo `Aberastury´ appreso direttamente dal violinista Nestor Eidler, uno dei suoi ideatori, del Kundalini Yoga (con certificazione IKITA) e del Reiki. Di imminente pubblicazione, per la casa editrice `Progetti Sonori´, è il suo libro in due volumi `Tecnica delle scale e degli arpeggi per violino.

 

VIOLA

PAOLO CASTELLITTO

edf

Si diploma in Viola con il massimo dei voti e la lode presso l’ Accademia Nazionale di `Santa Cecilia´ con M. Paris. Ha studiato inoltre con D. Rossi, L. Ranieri, S. Di Rocco, P. Masi e con S. Morgione. Castellitto ha collaborato con le più importanti orchestre italiane tra cui l’ Orchestra Filarmonica della Scala di Milano, l’ Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI Radiotelevisione Italiana come pure con l’ Orchestra della Toscana e con l’ Orchestra`A.Toscanini ´di Parma suonando sotto la direzione di: D Baremboim, S. Bychkov, M. W. Chung, R. Muti, R.M. Giulini, D.Gatti e R.Chailly. Ha inciso per l’etichetta`Brilliant´ ed insegnato Viola presso il Conservatorio `Martucci´di Salerno. Attualmente svolge attività cameristica e solistica con la viola e la viola d’ amore.

 

VIOLONCELLO

REMO IANNIRUBERTO

079.jpg

Si è diplomato brillantemente presso il Conservatorio ´L.Perosi´ di Campobasso sotto la guida del maestro M. Chiapperino. Si e´poi laureato al biennio specialistico di Secondo Livello di Violoncello presso lo stesso conservatorio nonché ai bienni abilitanti per l’ insegnamento dell´ Educazione Musicale e dello strumento musicale. Ha studiato con i maestri R. Filippini, L. Piovano, G. Caramia. Membro  collaboratore dell’ Orchestra giovanile di Santa Cecilia con i maestri Prencipe e Caramia, Ianniruberto ha lavorato altresì con l’ orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia. Per oltre tredici anni ha ricoperto il ruolo di Primo Violoncello e Concertino presso l´Orchestra Sinfonica Regionale del Molise. Tra le principali collaborazioni con le maggiori orchestre italiane annoveriamo: l´Orchestra Sinfonica `A. Toscanini´ di Parma ed i Solisti Aquilani ed ancora l´Orchestra `Scarlatti´della RAI, Sede di Napoli suonando sotto la direzione di P. Maag, D. Renzetti, M. De Bernart, M.W. Chung, F. Mannino, G. Gelmetti e vari direttori ospiti.

 

CONTRABBASSO

MORRIS CAPONE 

Morris

Diplomato in Contrabbasso e in Didattica della Musica presso il Conservatorio di Musica Statale`L. Perosi´di Campobasso, Capone vince nel 1984 l’audizione per ricoprire il posto di Contrabbassista presso il Teatro dell’ Opera di Roma e lavora nelle due stagioni estive per concerti alle terme di Caracalla. È fondatore dell’ Orchestra da Camera `N. Amati´ ed ha collaborato con F. Petracchi,  S. Diaz,  P. Vernikoff ed altri artisti. Nel 1997, Capone  si e`classificato al primo posto nell’ audizione per l’incarico di Primo Contrabbasso dell’ Orchestra del Conservatorio `L. Perosi´ di Campobasso. Egli ricoprirà tale ruolo fino al 2010. Attualmente, e’ Docente di Educazione Musicale nella Scuola Statale di Isernia ed ha tenuto quale docente corsi di Didattica Musicale per insegnanti della Scuola Primaria. Nel 2012, Capone ha vinto l’ audizione per il ruolo di Primo Contrabbasso nell’ Orchestra Stabile della Regione Molise. Inoltre, egli ha collaborato con D. Rea, L. Bacalov, F. Bosso, L. Einaudi. E´collaboratore strumentista (contrabbassista) per numerose registrazioni di colonne sonore e fiction in studio tra cui: `Rocco Chinnici´, `La vita promessa´,`La compagnia del cigno´.Attualmente egli fa parte del gruppo di musica etnica `Novamusa´ come pure della formazione `Storie in Tango´ specializzata nell´esecuzione del repertorio di Astor Piazzolla. Morris Capone e´ inoltre membro dell`Orchestra d’archi `Stilnovo Ensemble´.

 

OBOE

FABIO D´ONOFRIO

Fa bio D´Onofrio

Nato nel 1974, dopo essersi diplomato in Oboe nel 1994 presso il Conservatorio di Musica Statale `S. Pietro a Majella´ di Napoli, prosegue gli studi con Paolo Pollastri, François Leleux e nel 2000 ottiene la Qualifica Professionale di Orchestrale presso la Scuola di Musica di Fiesole (FI). Dopo aver collaborato con l’ Orchestra Regionale Toscana, il `Teatro Regio´di Parma, l’`Orchestra `Scarlatti´della RAI Radiotelevisione Italiana (Sede di Napoli), il Teatro `San Carlo´ di Napoli, l’ Orchestra Regionale del Molise, l’ Orchestra Sinfonica di Sanremo, l’ Orchestra Sinfonica di Savona, l`ensemble `I Fiati di Parma´, ha ricoperto il ruolo di Primo Oboe Solista nell’ European Union Chamber Orchestra, nell’ Ensemble `Matheus´ (Francia), nell´Ensemble `Philidor´ (Francia) presso l´Accademia Bizantina, l`Orchestra Barocca Italiana, l´Accademia `Ottoboni´, l´Ensemble `Romabarocca Orchestra´, il `Concerto de’ Cavalieri´, la formazione`Verdi Barocca´ di Milano, la `Harmony of Nation Baroque Orchestra´, il `Complesso Barocco´, `I Barocchisti´,`La Pietà de’ Turchini´, l´`Academia Montis Regalis´, la Bremer Barock Orchester,`Le Concert d’Astré´(Francia), l´ `Orchester Wiener Akademie´ e `Musica Angelica Baroque Orchestra´di Los Angeles (USA). Ha suonato sotto la direzione di C.M.Giulini, G.Sinopoli, P.Bellugi, E. Inbal, P. Maag, O.Maga, V. Globokar, D.Gatti, L. Bakalov, G.Apap, G.Bertini, G.Ferro, A.Francis, V. Spivacov, G.Pretre ed inoltre ha tenuto concerti in vari Paesi Europei: Francia, Germania, Olanda, Slovenia, Croazia, Bulgaria, Norvegia, Svezia, Repubblica Ceca, Austria, Spagna, Svizzera, Inghilterra come pure in Messico esibendosi nei più prestigiosi teatri tra cui il `Concertgebouw´ di Amsterdam, la `Barbican Hall´ di Londra, il `Theatre de Chatelet´ ed il  `Theatre des Champs-Elysees´ di Parigi, il `Teatro de la Zarzuela´ e l’ Auditorio Nazionale de Musica di Madrid, `La Maestranza´ di Siviglia, lo `Shiller Theater´, la `Konzerthaus´ di Berlino, l`Opéra Royal di Versailles, il `Rudolfinium´ di Praga, il `Theater an der Wien´ ed il  `Musikverein´ di Vienna, il `Palacio de Bellas Artes´ di Città del Messico. Spinto da sempre dalla passione verso la musica del ‘700, Fabio D’ Onofrio intraprende gli studi filologici e degli strumenti antichi nel 2002 guidato dallo stesso Pollastri e nel 2003 segue i corsi di Martin Stadler nel 18° Internationalen Handel-Akademie a Karlsruhe (Germania). Nel 2005 ottiene il Diploma di Specializzazione Orchestrale Barocca e Classica presso l’ Academia `Montis Regalis´ di Mondovì (CN). Nello stesso anno entra nella classe di Oboe Barocco di P. Grazzi presso il Dipartimento di Strumenti Antichi del Conservatorio di Verona dove approfondisce gli studi filologici e consegue il Diploma Accademico di II livello in Oboe Barocco e Classico. D´Onofrio si è esibito con direttori e strumentisti quali: A. Beyer, O. Dantone, C. Astronio, L. Mangiocavallo, E. Onofri, A. Tampieri, A. Grazzi, A. De Marchi, S.Phipps, D. Fasolis, A. Curtis, J.C. Spinosi, M. Haselbock, J. Hiemetsberger, R. Brautigam, G.Carmignola e E.Haïm. Egli ha inciso per Naive, Virgin Classics, Raitrade, Fondazione Amadeus, Classic Voice, Brilliant, Arcana, Stradivarius e Deutsche Harmonia Mundi. Ha inoltre tenuto Masters e Seminari in sedi culturali internazionali e presso i Conservatori di Musica Statali di Campobasso e di Napoli. E’ attualmente Primo Oboe dei `Wiener Akademie Orchester´oltre ad essere membro fondatore dell’ ensemble di musica barocca `RUAH´.

 

CLARINETTO

FRANCESCO MASELLIS

Foto Masellis

Ha intrapreso giovanissimo lo studio del clarinetto diplomandosi brillantemente nel 1990 presso il conservatorio `N. Piccinni´ di Bari sotto la guida di M. Consueto. Si è perfezionato in seguito con J. Mc Caw e R. Tudorache presso l´Accademia Musicale Pescarese. Ha seguito i corsi di musica da camera tenuti da D. Losavio ed i corsi di formazione orchestrale svolti da D. Renzetti e M. Andrae. Vincitore di diversi concorsi di esecuzione musicale sia da solista che in formazioni cameristiche tra cui quello di Stresa, Sorrento, Roma (premio unico `G. Briccialdi´), dal 1993 è Primo Clarinetto Solista presso l`Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari con la quale si e´esibito in veste di solista mentre, quale orchestrale, ha effettuato numerose tournèe in Italia e all’ estero (Belgio, Olanda, Spagna, Croazia ed Albania) suonando sotto la direzione di P. Bellugi, B. Aprea, D. Renzetti, C. Mandeal, D. Oren, W. Proost, e B. Broot.

 

FAGOTTO

ANDREA CIULLO

Foto per curriculum

Ha conseguito il Diploma in Fagotto presso il Conservatorio di Musica Statale `Lorenzo Perosi´di Campobasso, la Laurea in Scienze Economiche e Sociali presso l’ Università del Molise ed il Diploma di Secondo Livello in Fagotto presso il Conservatorio di Musica Statale di Pescara ottenendo il massimo dei voti e la lode. Fondamentali sono stati gli insegnamenti ricevuti da O. Malavasi, M. Costantini, A. Corsi e P. de Ritis. In oltre venticinque anni di attività ha preso parte a più di duemila concerti, sia in Italia che all’estero (Francia, Spagna, Portogallo, Andorra, Austria, Svizzera, Belgio, Lussemburgo, Polonia, Albania, Bulgaria, Israele, Palestina, Cina, Russia, Canada), lavorando con direttori e solisti tra cui: R. Muti, D. Oren, D. Renzetti, P. Bellugi, N. Samale, A. Reck, M. Marvulli, B. Canino, M. Campanella, P. Iannone, M. Maisky, L. Bacalov, J. Carreras. In qualità di Primo Fagotto ha collaborato con prestigiose orchestre italiane ed estere tra cui: Nuova Orchestra `Scarlatti´della RAI Radiotelevisione Italiana , Orchestra della Fondazione `Petruzzelli´di Bari, Orchestra Roma Symphonia, Orchestra della Magna Grecia, Italian Philharmonic Orchestra, `Greater Princeton´Youth Orchestra (USA), Orquesta Sinfonica del Estado Vargas (Venezuela). Dal 2008 ad oggi ricopre il posto di Primo Fagotto presso l´Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari. Numerose sono le incisioni discografiche per Bongiovanni, EMI, Naxos, Farelive e le registrazioni per la RAI Radiotelevisione Italiana. Già docente di Fagotto presso l’ Istituto Musicale Pareggiato ´G.Verdi´ di Ravenna attualmente insegna Fagotto presso l’ Istituto `G.M. Galanti´di Campobasso.

 

CORNO

GIOVANNI D´APRILE

D'Aprile Giovanni1

Diplomato brillantemente al Conservatorio di Musica `Nino Rota´di Monopoli sotto la guida di Pietro Palmisano, D´Aprile si e´perfezionato in Corno con S. Accardi ed L. Giuliani. Già primo Corno presso l´Orchestra del Teatro `Petruzzelli´di Bari, egli effettua fin dal 1986 numerose tournèe in Russia, Australia, Brasile, Francia, Germania, Spagna, Portogallo, Inghilterra sia in formazione da camera che quale orchestrale. Ha collaborato con importanti istituzioni tra cui:  l’ Orchestra dell’ Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, l’ Orchestra del Teatro Regio di Torino, l’ Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e la Filarmonica della Scala, l’ Orchestra Internazionale d’ Italia sotto la direzione di W. Sawallisch, R. Muti, M.W. Chung, Sinopoli, G. Pretre, D. Gatti, L. Maazel, A. Pappano, K. Nagano, J. Tate, F. Mannino, C. Thielemann, G. Ferro, J.C. Temirkanov, D. Harding. Componente del complesso di fiati `I Cameristi di Roma´, D´Aprile ha effettuato concerti in Italia ed all’ estero. Ha registrato inoltre per diverse emittenti radiofoniche e televisive ed ha inciso per le case discografiche Dynamic, Tactus, Rainbow, Dad, Musikstrassee Stradivarius. Ha recentemente registrato i quintetti di W. A Mozart KV. 452 e l´opera 16 per fiati e pianoforte di Ludwig van Beethoven per fiati per l´etichetta Wide Classic. Per la Rainbow, egli ha inciso `Tre Epigrammi Greci´ di Franco Margola per voce, corno e pianoforte, per Musikstrasse `Great Movie Classic´ con i Cameristi di Roma ed inoltre ha registrato per Digital Classic, Società Dante Alighieri di Monaco di Baviera e con i Cameristi di Roma. Per l´etichetta discografica `Stradivarius´ha inciso di  G. Malipiero, `5 strumenti a perdifiato´. In seno al Progetto Artecno ha registrato di G.S. Mercadante il `Concertone per Flauto, Clarinetto, Corno e Orchestra´;  per DAD: Raffaele Gervasio, Il Filo Rosso op. 106 per quintetto di fiati e Quintetto Secondo op. 115 per oboe, clarinetto, fagotto, corno e pianoforte. Con il quartetto `Giovanni Punto´ con cui svolge attività concertistica, ha recentemente eseguito in collaborazione con l’ ICO di Bari il `Konzertstuck´ per quattro Corni e Orchestra op. 86 di R. Schumann. Attualmente e’ docente di Corno presso il Conservatorio di Musica Statale `Lorenzo Perosi´ di Campobasso e presso l’ Istituto Statale Superiore di Studi Musicali `G. Braga´ di Teramo.

 

PIANISTA ACCOMPAGNATRICE

ANNA BALINT 

Bild_0013 Kopie (1)

Anna Balint e´nata a  Kiev in Ucraina. Ha ricevuto le prime lezioni di Pianoforte a soli cinque anni d´eta´e successivamente ha studiato Pianoforte presso il Liceo Musicale della sua citta´natale. Dal 1993 al 2003, ella ha proseguito gli studi del Pianoforte  presso l´Universita´’Kincses Margit’ di Miskolc in Ungheria. Nel 2003, Anna Balint ha vinto il Terzo Premio partecipando alla competizione `S. Rachmaninoff´ di Debrecen (Ungheria) e ricevendo una menzione speciale d´onore quale ‘Pianista e Musicista di Musica da Camera con esperienza’. Nel 2005, inoltre, ella ha conseguito il Diploma Accademico in Arte laureandosi presso l´Universita`Ferenc Liszt´di Szeged (Ungheria) sotto la guida di Z. Zsigmond. Da quel momento, la pianista ha intrapreso una fortunata ed intensa carriera quale concertista di Musica da Camera ed accompagnatrice al Pianoforte in relazione al repertorio d´opera operando principalmente in Germania, Ungheria ed Ucraina. Dal 2006, Anna Balint e´docente di Pianoforte presso il ‘Sterzik Musik Institut’ di Norimberga (Germania) mentre dal 2012, ella e´membro permanente della formazione femminile `International Lady Salon Orchestra, Bella Donna´(Germania). Infine, dal 2018 Anna Balint e´la pianista ufficiale di Fernando Fracassi con il quale si esibisce in concerti pubblici e tours e collabora per produzioni discografiche ed altri progetti.

 

 

Copyright © 2019 – fernandofracassi.com

The entire content of this site is protected by applicable copyright law.

All rights reserved.